Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di terze parti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul loro utilizzo. Proseguendo nella navigazione consenti l'uso dei cookies.

Amaretti morbidi

di Nocciole - Tonda Gentile Trilobata

Gli Amaretti sono pasticcini morbidi o croccanti, generalmente ottenuti dalla lavorazione di mandorle dolci e amare (armelline), zucchero ed albume d'uovo.

Introdotti dagli Arabi dopo il XIII secolo, si diffusero in Italia dapprima nell'isola Siciliana per poi giungere al nord in casa Savoia, per merito di una giovane pasticcera in forza alle cucine reali.

L'amaretto, forse perchè particolarmente gradito alla famiglia Savoia, ebbe una particolare diffusione in Piemonte, soprattutto nelle province di Asti e Cuneo, dove successivamente ebbe origine la piacevolissima variante con sole nocciole naturalmente della pregiata varietà Tonda Gentile Trilobata.

Proprio da quest'ultima trae ispirazione l'Amaretto morbido - Baldaiassa di sole nocciole esclusivamente Piemontesi!

Un "petit four" dall'intenso sapore di nocciola, la cui quantità all'interno dell'impasto rappresenta il 60% del suo peso complessivo.

E poi ancora, secondo tradizione: albume d'uovo, rigorosamente da uova di cat. A allevate all'aperto e zucchero grezzo e di Canna, non utilizzato nella ricetta originale, ma scelto da noi per la maggiore aromaticità.

Dall'impasto così composto, si ottengono piccole porzioni sferoidali, successivamente avvolte nello zucchero impalpabile e cotte con maestria così da risultare candide e con piccole crepe sulla superficie esterna, tipiche appunto dell'amaretto, ma con l'interno morbido e soffice.

Gli Amaretti morbidi di nocciole - Baldaiassa, come tutta la pasticceria secca della tradizione Piemontese, sono ottimi accompagnati con vini passiti o chinati, ma si sposano comunque bene con qualsiasi vino o spumante dolce.

 

Amaretti morbidi di Nocciole

 

Amaretti morbidi di Nocciole

ACQUISTALI ORA NEL NOSTRO SHOP